Il dolore nel corpo o nella mente indica sempre che c’è qualcosa che non va. State lavorando troppo o state facendo il lavoro sbagliato, la vostra relazione non funziona o la famiglia vi sta stressando. Non sapete dove state andando, o state andando nella direzione sbagliata. In ogni caso, state reprimendo delle emozioni.

Dolore ed emozione

La repressione è anche la normale reazione al dolore: non ci piace, vogliamo mandarlo via, cancellarlo. Ma il dolore urla. Il dolore non ci permette di dimenticarlo. Per fortuna. Se il dolore è un indicatore che qualcosa non va, è più utile ascoltarlo che ignorarlo. Inoltre, resistere al dolore crea ulteriore sofferenza; reprimerlo, lo farà riapparire in una forma diversa.

In molti casi di dolore acuto o cronico, ascoltare le sensazioni fisiche che provoca, è un modo efficace per ridurlo. Conoscere il proprio dolore, ascoltarlo, aprirci ad esso, invece di bloccarlo e cercare di mandarlo via, è la soluzione-non soluzione. Accettare il dolore fa scomparire la resistenza e la sofferenza che genera; inoltre, ci fa capire cosa non va nella nostra vita.

Ascoltare ed accettare il dolore per stare meglio –  il ruolo della Mindfulness

Quando qualcosa ci fa male, di solito tratteniamo il respiro nel tentativo di contrastare la tensione. Proviamo invece a respirare nel dolore, attorno al dolore e dentro di esso. Respirare profondamente permette ai muscoli di rilassarsi e alla tensione di diminuire. Questo si ripercuote positivamente sul dolore.

La Mindfulness, la capacità di essere presenti e consapevoli, ci aiuta ad ascoltare ciò che il nostro corpo vuole comunicarci, anche nel dolore. Nel silenzio, portando l’attenzione lì dove il dolore nasce ed è più intenso, possiamo alleviarlo ed allo stesso tempo ascoltarlo, conoscerlo. Portando l’attenzione a tutto il resto del corpo, possiamo osservare i cambiamenti di quest’ultimo: ci sono differenze tra il prima (quando contrastiamo il dolore) e il dopo (quando ci apriamo alle sensazioni che genera)?

Psicosomatica e stress

Il respiro in Psicosomatica

I benefici della Mindfulness